Servizi

Progettiamo, installiamo e manuteniamo impianti di qualsiasi tipo. Forniamo formazione specialistica alle aziende su antincendio e sicurezza.

Il D.M. 07.01.2005 decreta che gli estintori portatili d’incendio devono essere prodotti in base a quanto prescritto dalla norma tecnica UNI EN 3-7.
Il punto 16 della norma tecnica UNI EN 3-7 stabilisce cosa deve contenere la marcatura dell’estintore (etichetta).

In particolare, la parte 5 dell’etichetta deve contenere “nome e indirizzo del costruttore e/o del fornitore dell’estintore d’incendio portatile”.
Inoltre la manutenzione degli estintori portatili d’incendio è regolamentata dalla UNI 9994-1 che stabilisce delle fasi e operatività molto precise che il tecnico manutentore deve rispettare in fase di assistenza. Riportiamo alcuni punti fondamentali che stabiliscono chiaramente che l’etichetta dell’estintore non puo’ essere coperta.
In particolare:

Paragrafo 3.1.9 della norma:
Iscrizioni e marcature: insieme delle seguenti informazioni poste sul corpo dell’estintore: etichetta dell’estintore (per esempio vedere UNI EN 3-7)”.

Paragrafo 4.3 punto b) della norma:
verificare che le iscrizioni e le marcature (punto 3.1.9) siano presenti e ben leggibili

Paragrafo 4.4 punto e) della norma:
accertarsi che le iscrizioni siano ben leggibili”.

Paragrafo 6.2 della norma:
Estintori da considerarsi fuori servizio: estintori con marcature ed iscrizioni illeggibili e non sostituibili".

Paragrafo 9.5 della norma:
Le marcature, contrassegni distintivi riportati dal produttore dell’estintore non devono essere rimossi o coperti. In particolare non devono essere coperte e rimosse le informazioni che identificano il produttore”.
Pertanto qualsiasi adesivo che copra la parte 5 dell’etichetta deve essere immediatamente rimosso durante la fase di manutenzione dell’estintore.
Attenzione:

Paragrafo 4.5 della norma:
Le anomalie riscontrate devono essere immediatamente segnalate, in caso contrario l’estintore deve essere dichiarato non idoneo, collocando sull’apparecchiatura un’etichetta “ESTINTORE FUORI SERVIZIO”; si deve informare la persona responsabile e riportare la dizione “FUORI SERVIZIO” sul cartellino di manutenzione
.