Servizi

Progettiamo, installiamo e manuteniamo impianti di qualsiasi tipo. Forniamo formazione specialistica alle aziende su antincendio e sicurezza.

A chiarire la circostanza è intervenuto il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale con circolare n.4 dell'8 gennaio 2001.

In particolare, la circolare riporta che, "relativamente alla segnaletica per indicare l'ubicazione delle attrezzature antincendio, il D.l.vo n. 493/96, fornisce l'indicazione del corretto simbolo solo per quattro di queste (la lancia antincendio, la scala, l'estintore portatile ed il telefono) e nulla dice riguardo ad altre (ad es. gli estintori "carrellati", gli "allarmi di incendio", gli idranti a colonna, ecc.)..".

Simbolo identificativo degli "idranti a muro" secondo UNI 7546/8 simbolo identificativo delle "lance antincendio" secondo UNI 7546/12 "Considerato quanto precede, trattandosi di evidenziare una attrezzatura (l'idrante a muro) per la quale il decreto non prevede specificamente un simbolo grafico, è corretto ricorrere al simbolo definito dalla norma di buona tecnica (UNI 7546/8), così come è corretto indicare l'ubicazione degli estintori carrellati o dei pulsanti di segnalazione incendio, o di altre attrezzature non menzionate nel decreto in oggetto, con i corrispondenti simboli rinvenibili nella normazione di buona tecnica".
Simboli definiti dalla circolare:

  • Simbolo identificativo degli "idranti a muro" LANCIA ANTINCENDIO IDRANTE secondo UNI 7546/8;
  • Simbolo identificativo delle "lance antincendio" LANCIA ANTINCENDIO NASPO secondo UNI 7546/12.